" " "

lunedì 2 luglio 2012

OPZIONI SU DOVE VIVERE IN URUGUAY

clicca sulla mosca, vota il post!



Un amico dell’Uruguay scrive queste indicazioni su differenti opzioni di luoghi dove stabilirsi per abitare in Uruguay e segnala alcuni link utili per coloro che possono essere interessati.

Detto tra noi l’andare a vivere in Uruguay è senza dubbio un’ottima opzione per varie ragioni (io vi ho vissuto due anni). Se avete particolare interesse per questo paese leggete anche i post “COSTO DELLA VITA NEL MONDO: URUGUAY” e COME OTTENERE LA RESIDENZA ALL'ESTERO: URUGUAY




 Ci sono differenti opzioni su dove vivere tranquilli in Uruguay. 


  Vivendo nella capitale ci sono quartieri tranquilli come Carrasco e Punta Carreta, qui trovate un elenco di quartieri della città:  http://casas.caldeyro.com/montevideo-zonas.php . Ci sono quartieri satelliti alla città come Carrasco, Parco Miramar ed alcuni quartieri privati molto piacevoli come la Tahona per esempio. 




Un'altra opzione su dove abitare in Uruguay è lungo la costa in quella che chiamano "la costa d’oro" ci sono posti belli e tranquilli, Solimar, Piriapolis, o più mondani come Punta dell'Este.  






Altra opzione è vivere in qualche città dell'interno, sono tutte tranquille, qui trovate informazioni su tutti i dipartimenti http://casas.caldeyro.com/uruguay-19-departamentos.php  


 


Ultima opzione è vivere in campagna, non necessariamente in “estancias” (grandi fattorie, benché siano una buona opzione anche  per l’attività economica, allevamento o agricoltura, molto importanti in Uruguay). Vi sono molte chacras (fattorie minori, proprietà molto più piccole) per tutto il paese, alcune molto belle sulla spiaggia. Segnalo questo link di un’agenzia con la quale ho avuto buone concrete esperienze, può essere utile per sapere dei luoghi e dei prezzi: http://campos.caldeyro.com  e http://casas.caldeyro.com/index.php

8 commenti:

  1. Ciao a tutti, aprire un'attività in Uruguay non è difficile e neanche viverci. Io lo consiglio come "piattaforma" di approccio al sud america. Io lavoro nel turismo, cosa che mi da la possibilità di conoscere i paesi vicini (Argentina, Brasile, Cile etc) indirettamente. Unica pecca: è un paese piccolo e caro, un po' noioso in inverno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao DVH,
      Giusto ciò che dici, paese piccolo eun po noioso lo è, avvolto da nebbie di nostalgie di quando invece era spumeggiante, ricco, colto ed internazionale.
      Bisogna darsi da fare senza aspettare che le cose accadano da sole (perchè non accadono...)
      Io avevo organizzato tornei internazionali, feste memorabili, l'introduzione dell'happy hour e del brunch domenicale, week-end avventurosi in estancias, campionati gastronomici, esplorazioni in barca nei fiumi all'interno, escursioni in tanguerias, etc. Avevo rivoluzionato la vita della città, e anni dopo, ritornandoci, mi dicevano che Montevideo dopo la mia partenza non era più la stessa... Se ci si da da fare scuotendola dal suo torpore può diventare una città divertentissima.
      Solo in parte d'accordo con te sul costo vita, guarda i post che vi ho scritto al rispetto.
      Ciao

      Elimina
    2. Siamo una coppia italiani 50enni esperienze lavorative in vari settori gia stati varie volte in vari paesi sudamericani .In Uruguay siamo stati nelle varie citta' citate sia le costiere che quelle agricole dell'interno e nella capitale .Ci interesserebbe tornarci a lavorare il paese ci piace molto settori di interesse : turismo agricoltura .. altro contatto gonzalo.hernandez62@gmail.com

      Elimina
    3. ciao! avrei da farti una domanda. io sono una laureanda di scienze del turismo a torino.. la mia aspirazione è di trasferirmi in america latina, in particolare Uruguay.. quale lingue vengono maggiormente richieste lì nel settore del turismo? io studio spagnolo e inglese e ovviamente parlo italiano...consigli il portoghese invece che l'inglese? ma in Uruguay si trova lavoro nel settore del turismo?quali tipi di lavoro?(come in hotel....)? grazie mille

      Elimina
    4. Ciao laureanda,
      Lingue: senza dubbio l'inglese, in due anni di vita li (ma molti anni fa) non ho mai conosciuto un turista brasiliano.
      Per il resto non so piú risponderti, sono passati troppi anni.
      Posso darti il contatto di una cara amica, Cecilia Regules Zorilla, aveva un'agenzia turistica. Naturalmente non ho piú il suo recapito, ma non dovrebbe essere difficile rintracciarla, anche perché é di una famiglia molto conosciuta e tradizionale, l'Uruguay é piccolo, in tutto sono tre milioni di abitanti. Per farle ricordare di me: sono l'italiano che abitava nel Prado di fianco alla residenza del Presidente della Repubblica, che organizzava in casa tornei di bigliardo, funzionario di un Organismo Internazionale...anni? 1987-1988 (cavolo, come passa il tempo!). Nel campo del turismo ricordo che lei era attiva nel turismo di caccia e pesca. Se ci vai e la trovi dalle un abbraccio da parte mia.

      Elimina
  2. Salve. A metà ottobre mi trasferisco a Montevideo con mio marito. Mi piacerebbe riuscire a trovare qualcuno che viva già li e che possa essere una guida x i primi tempi. Lascio mio contatto : ciakk78@yahoo.it

    RispondiElimina
  3. Salve. A metà ottobre mi trasferisco a Montevideo con mio marito. Mi piacerebbe riuscire a trovare qualcuno che viva già li e che possa essere una guida x i primi tempi. Lascio mio contatto : ciakk78@yahoo.it

    RispondiElimina
  4. Salve a tutti!! manca pochissimo e pure io arrivero a Montevideo! La mia idea è cercare lavoro per poi stabilizzarmi. Mi piacerebbe avere qualche contatto con italiani che gia sono li...per chiedere qualche consiglio...lascio il mio contatto:
    daniby81@yahoo.it
    grazie mille :)

    RispondiElimina